Torneo Judo Ranking Weinfelden
12.09.15

Prima gara ufficiale in calendario dopo l'estate

 

16 judokas ticinesi, in rappresentanza di sei diversi club, hanno partecipato sabato scorso al torneo ranking di Weinfelden, prima gara ufficiale in calendario dopo l'estate.

Sul tatami le classi U18, U21 e Elite maschili e femminili a contendersi le medaglie in palio e i preziosi punti per il ranking nazionale che stabilirà chi potrà partecipare ai Campionati Svizzeri previsti a metà novembre.

Ben 9 le atlete ticinesi in gara nelle categorie femminili U18, a conferma della crescente popolarità del judo, anche a livello agonistico, fra le ragazze del nostro cantone.

Le nostre judokas si sono ben difese; pur denotando di avere in generale ancora da colmare il gap che le separa dalle migliori.

Fabiana Kündig (-44) con il secondo posto ottiene il miglior risultato nelle U18, con Lisa Sulmoni che si piazza terza nella medesima categoria. Le sorelle Alina e Lisa Centorame, Michela e Maira Fassora si piazzano al 5° posto nelle rispettive categorie ottenendo punti ranking. Daniela Corno e Camilla Gambetta il 7°.

Fra gli U18 maschili i tre ticinesi in gara non ottengono purtroppo piazzamenti.

Nelle categorie U21 gli atleti di casa nostra migliorano il loro rendimento all'immagine della "solita" Agnese Dal Pian che si impone con autorità nella cat. -48kg. Nella stessa categoria di peso Fabiana Kündig sarà terza mentre nelle -57kg Lisa Centorame raggiunge la finale e conquista l'argento a conferma dei continui progressi fatti quest'anno. D.Corno, M.Fassora, L.Sulmoni ed Eloisa Manetti si piazzano al quinto posto. 7° posto per A. Centorame, D.Corno e C.Gambetta.

Fra gli U21 maschili promettente 7° posto per Angelo Melera.

Per quanto riguarda le élite donne di nuovo in evidenza Agnese Dal Pian con il 3° posto nei 52kg (cat. superiore a quella abituale), mentre nelle categorie maschili Andrea Collovà ottiene un ottimo secondo posto nei -60 kg.

Buon risultato anche per Ismaele Vismara che conquista il bronzo nella difficile categoria dei -81kg.

Sfortunata invece la prova di Luca Wyler che nella finalina per il bronzo è costretto all'abbandono per ferita e conclude al 5° rango.

Discreto risultato ticinnese con alcune medaglie e qualche buon piazzamento a questo rientro in gara di inizio settembre. L'obiettivo per molti era soprattutto di testare la propria condizione attuale in vista del prossimo torneo ranking di Morat (26/27 settembre) che sarà l'ultima occasione stagionale per ottenere punti ranking e la qualifica agli assoluti del prossimo novembre.

..
 

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina