JUDO CAMPIONATO SVIZZERO A SQUADRE
11.10.16

Sono ripresi dopo la pausa estiva anche i campionati svizzeri a squadre di judo.

In LNB maschile il JUDO TEAM TICINO ha affrontato in casa la compagine del JC Biel-Lyss.

L'incontro si preannunciava interessante e combattuto visto il netto successo dei Seeländer al turno precedente e la buona posizione in classifica dei ticinesi.

Il Team Ticino, questa volta praticamente al gran completo, schierava all'andata la seguente squadra: Elia Guzzi (-81kg), Luca Wyler (+90), Ismaele Vismara (-90), Tommaso Martella Mattioli (-73) e Lorenzo Corno (-66). Guzzi si imponeva contro l'ostico e tenace Baur per una sola ammonizione mentre Wyler si imponeva per ippon contro il germanico Weber. Anche Vismara domina l'avversario e vince prima del limite. Martella si fa sorprendere a terra mentre Corno disputa un ottimo incontro, tutto grinta e tenacia riuscendo a imporsi allo scadere per immobilizzazione dell'avversario.
8 a 2 per il Ticino il risultato del primo incontro.

Nel ritorno la squadra di casa schierava Jonathan Rezzonico (-81) che malgrado la buona prova perdeva per un'ammonizione. Wyler vinceva nuovamente per ippon, così come Vismara opposto a Grau. Martella passa in vantaggio ma viene contrato dall'avversario che si aggiudica l'incontro. Sarà Andrea Collovà (-66), subentrato a Corno, a disputare l'incontro decisivo che si aggiudica con autorità.
Il secondo confronto si chiude quindi sul 6 a 4 per i rossoblù.

Con questo risultato il Judo Team Ticino conquista 4 punti in classifica e consolida il secondo posto in classifica a un punto dalla capolista Jura e con due punti di vantaggio sulla terza classificata (San Gallo). Il 29 ottobre a Ginevra sarà quindi in palio per i ticinesi un posto nei play-off per la promozione in LNA!

Nella Lega regionale femminile est era impegnata invece a Basilea la squadra delle TICINO GIRLS.
La compagine ticinese, formata da giovani e giovanissime atlete, partecipa al campionato con l'obiettivo di accumulare esperienza in questo tipo di competizioni e formare un gruppo su cui costruire una futura squadra più competitiva.
Nel loro ultimo turno le ragazze ticinesi, impegnate contro Team Lyss (capolista), Beider Basel e Walenstadt, hanno mostrato progressi e una buona attitudine pur commettendo qualche errore evitabile. Infatti le tre sconfitte di misura, 6 a 4 (ossia 3 vittorie a 2) sono lì a dimostrare che un certo potenziale c'è e dovrà essere sfruttato in futuro.
Per le Ticino Girls, ossia Daniela Corno, Fabiana Kündig, Nice Ceresa, Maira Fassora, Eloisa Manetti, Lisa e Alina Centorame, Camilla Gambetta, Fabienne Schweri e Asia Nicolis, nel prossimo campionato si dovrà far tesoro dell'esperienza sin qui acquisita.

 
..
 

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina