8 medaglie Ticinesi ai campionati nazionali di Judo 2016 a Neuchâtel
26.11.16

Sabato 19 e domenica 20 novembre si sono svolte a Neuchâtel le finali del campionato svizzero individuale di judo, evento più importante del calendario judoistico nazionale, in una cornice di pubblico importante.

Come vuole la tradizione l’elite del judo nazionale si ritrova a novembre per ottenere il titolo di campione svizzero e un posto sul podio.

Ogni categoria raggruppa i 16 migliori judokas svizzeri, che vengono selezionati in base ai risultati ottenuti durante l’anno negli otto tornei ranking.

Brillante la prestazione degli atleti Ticinesi, con otto medaglie: 6 di bronzo e due d'argento, è mancato solo l'oro. Grande soddisfazione fra i responsabili cantonali e gli allenatori dei vari club per la prestazione dei judokas ticinesi, a dimostrazione che siamo sulla buona strada.

La cornice dei campionati svizzeri è sempre emozionante, con le varie parate dei finalisti, la musica di sottofondo durante gli intermezzi e la cerimonia di premiazione.

Dal profilo judoistico le finali hanno prodotto uno spettacolo grazie alla maggior parte degli incontri conclusisi per ippon, a dimostrare un miglioramento del judo agonistico grazie anche alle nuove regole.

Presenti alla competizione anche due ( su 3 ) partecipanti alle recenti olimpiadi di Rio: Evelyne Tschopp e Ciril Grossklaus entrambi conquistano il titolo nazionale.

Sabato nella categoria elite femminile Agnese Dal Pian ( -48 kg ) conquista la prima medaglia ticinese (argento ), nella stessa categoria terzo posto della giovane Fabiana Kündig .

La terza medaglia fra le elite femminili la ottiene Daniela Corno diciottenne alle prima esperienza fra le donne nei  -52 Kg.

Negli elite maschili va ancora a medaglia Luca Wyler che dopo una partenza difficile con una sconfitta vince tutti i recuperi per ottenere il bronzo.

 Domenica la giornata inizia con le ragazze U18, dove Lisa Centorame sale sul terzo gradino del podio.

Ultime categorie a salire sulle materassine sono gli juniores.

Fra i maschi raggiunge il podio nei pesi massimi Michele Citriniti disputando una buona gara.

Le ultime due madaglie giungono dalle juniori femminili con Nice Ceresa che si qualifica per la finale, ma non riesce ad avere la meglio dell’avversaria ottenendo l’argento.

Si chiude la giornata con il secondo bronzo per Fabiana Kündig nelle juniori – 48Kg.

Segnaliamo la presenza del responsabile arbitri ticinesi convocato per le finali , si tratta di Francesco Gambetta , che ha arbitrato in modo esemplare.

Un totale di otto medaglie per i judokas del nostro cantone, rappresente un buon bottino, tenuto conto anche delle assenze per motivi di studio e dei ferimenti.

I club ticinesi che hanno ottenuto delle medaglie sono:  JC Ceresio Caslano 2, JBC Bellinzona 2, Judo D.P. St Antonino 2, JK Muralto 1 e SDK Bellinzona 1; società che negli ultimi anni hanno fornito allori al movimento judoistico cantonale.

Un arrivederci ai prossimi CSI , che si svolgeranno a novembre 2017.

I prossimi appuntamenti del 2016 sono le finali dei campionati Svizzeri a squadre a Brugg il 3-4 dicembre, dove la squadra cantonale maschile tenterà la promozione in serie A, e i campionati mondiali militari dal 9 all’11 dicembre a Uster.

>>> Galleria

 
..
 

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina