Secondo turno di campionato per le 3 squadre ticinesi
25.03.17

Le tre squadre ticinesi tutte impegnate in trasferta.

 

Sabato 25 marzo si è disputato il 2° turno del campionato svizzero a squadre di judo.

 

Il Judo Team Ticino 1, al suo primo anno in LNA, affrontava l'Yverdon sperando di ottenere la prima vittoria in campionato. Con quasi tutti gli atleti a disposizione, all'andata i ticinesi schieravano Abel Merino, Silvio Guggiari, Nicola Dal Pian, Jonathan Rezzonico, Luca Galbiati, Elia Guzzi, Andrea Collovà ma malgrado le belle vittorie di Merino, Rezzonico (spettacolare ippon di uchi-mata) e Collovà, le sconfitte di misura di Galbiati e Guzzi fissavano il risultato sull'8 a 6 per la squadra di casa. Nel ritorno con Tommaso Martella per Merino e Ismaele Vismara per Rezzonico il Team Ticino forse un po' sfiduciato perdeva di pochissimo i primi 3 incontri e alla fine sarà il solo Collovà a ottenere una vittoria per la sua squadra fissando sul 12 a 2 il risultato finale.
Ancora una volta si è avuta la dimostrazione che in LNA è necessaria maggior cattiveria agonistica. I dettagli possono fare la differenza e ogni errore commesso si paga a caro prezzo. Con 2 punti  il Ticino si trova ora al penultimo posto in classifica. Come previsto quest'anno la lotta per la squadra cantonale sarà quella per sfuggire alla retrocessione.

Ben diversa la situazione delle Ticino Girls che militano in lega regionale. Reduci dai 4 successi ottenuti al primo turno casalingo, a Walenstadt le ragazze ticinesi si sono di nuovo ottimamente comportate vincendo tre dei quattro incontri disputati. La squadra rossoblù, diretta da Stéfanie Cardone e Nice Ceresa, ha schierato Daniela Corno, Fabiana Kündig, Maira Fassora, Lisa e Alina Centorame, Camilla Gambetta, Asia Nicolis e Fabienne Schweri oltre alla stessa Ceresa. Questi i i risultati degli incontri:
Ticino Girls – Walenstadt 8-2, TG –Lyss 6-4, TG Basel 6-4, TG- Regensdorf 8-2.
La squadra ticinese grazie a questi risultati è seconda in classifica; il Regensdorf, attuale capolista, sembra l'unica avversaria in grado di contenderle il primo posto finale.

Anche il Judo Team Ticino 2 affrontava la seconda trasferta della stagione. La neo-costituita compagine maschile, composta in prevalenza da giovani, si recava nel canton Argovia: avversari il Judo Club Horw (LU) e il Brugg 2.
Contro i lucernesi i ragazzi ticinesi disputavano una buona prova ma alla fine pagavano la loro inesperienza ed venivano sconfitti per 8-6. Contro il Brugg 2 costituito da riserve ed ex-atleti della squadra che da ormai una decina d'anni domina il campionato (una sorta di FC Basel del judo), i ticinesi nulla potevano e complice anche la soggezione che il blasone dell'avversario sicuramente incuteva, perdavano 10-0. Per l’occasione il Team Ticino 2 si presentava con i seguenti atleti:
Martin Motta, Angelo Melera (-66 kg), Sacha Civatti, Roberth Mancinelli (-73), Aris Baiardi, Orlando Arner (-81/90), Flurin Arner (-90/+90), Joël Casada e Andrea Coda (coach).
Un punto in classifica è comunque stato conquistato. Ricordiamo che l'obiettivo della seconda squadra maschile cantonale è quello di far fare esperienza agonistica ai giovani sui cui si spera di poter contare in futuro anche per la categoria maggiore.

..

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina