5° dan di ju-jitsu a Gianni Bagnoli
07.02.05

L’Associazione Ticinese di Judo e Budo (ATJB) in occasione dell'Assemblea generale ordinaria 2005 consegna il prestigioso diploma di 5° dan di ju-jitsu a Gianni Bagnoli.

 

 

Consegna avvenuta durante l'Assemblea generale ordinaria del 7 febbraio 2005 

 

La cerimonia è stata condotta dal rappresentante federale Signor Enrico Zanti, responsabile regionale ju-jitsu, ricordando che il 5° dan è il massimo grado di cintura nera per il ju-jitsu. Si corona così una carriera dedicata alla continua crescita di quest’arte marziale in Ticino.

Bagnoli inizia ju-jitsu a Lugano nel 1964 sotto la guida dell’indimenticabile mito Tojo Calvi e nel 1970 supera l’impegnativo esame di 1° dan. La sua fervida attività in Ticino lo porta a raggiungere i traguardi di esperto G+S, maestro di ju-jitsu diplomato ed esperto dan.

1° dan di judo, fino al 4° dan di ju-jitsu che ottiene nel 1991.

Durante l’Assemblea generale ordinaria i delegati delle quindici società cantonali affiliate hanno eletto a nuovo presidente la signora Barbara Boschetti e nominato presidente onorario l’avvocato Marco Frigerio ringraziandolo dell’importante contributo alla crescita e allo sviluppo del judo in Ticino in quindici anni di presidenza ATJB.

..
 

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina