Torneo Ranking Rhenital «Master»
26.03.11

Sabato 25 e domenica 26 marzo si è svolto il secondo torneo Ranking dell’anno. Sui quattro tatami si sono presentati anche una decina di atleti ticinesi nelle categorie cadetti, junior ed élite.

 

 

 

Il secondo torneo Ranking dell’anno si è svolto lo scorso weekend a Diepoldsau. Sui quattro tatami si sono presentati anche una decina di atleti ticinesi nelle categorie cadetti, junior ed élite. Mancavano all’appello alcuni atleti di punta ticinesi: Luca Wyler, Lorenzo Corno, Andrea Collovà e Giovanni Fuchs.

Elia Guzzi reduce da due campi di allenamento con la nazionale rinuncia agli junior e gareggia solo nella categoria élite dove, dopo aver vinto il primo incontro con il forte Sommer dei quadri nazionali, si fa sorprendere da Moser (LIE) nel secondo e nei recuperi viene fermato prima del podio. Ottima invece la gara di Emanuele Rigamonti che nella categoria junior -81 batte per ippon di harai-goshi al primo incontro il forte Girardoz da cui aveva sempre perso nel 2010. Con altri due incontri vinti per ippon (il primo di o-soto-gari, il secondo per osae-komi (immobilizzazione) raggiunge la finale dove purtroppo deve arrendersi a Morel. Argento e 8 punti ranking, quindi, per Rigamonti. Degli altri ticinesi in gara solo Manrico Frigerio ottiene una medaglia (argento élite -90). Tommaso Martella-Mattioli (junior -73) vince brillantemente due incontri dimostrando ancora una volta di avere un ottimo bagaglio tecnico. Purtroppo Martella-Mattioli nel terzo turno contro Droux accusa il riacutizzarsi di uno strappo muscolare e non riesce a contrastare il forte nazionale. Continua comunque la sua gara nei recuperi ottenendo il settimo rango. Sfortunato il chiassese Kevin Olivieri, il quale nei cadetti -73 vince il primo incontro ma poi si infortuna, abbandonando così i tatami. Gli altri ticinesi in gara, Alex Scheidegger, Antonio Augelletta, Raffaele Holecz, Stefano Molinari, Rilind Vishi pagano la loro inesperienza a questi livelli e non riescono a imporsi contro i loro rispettivi avversari.

Domenica nelle categorie femminili in gara la sola Agnese Dal Pian che ottiene un buon secondo posto nella categoria cadette e un quinto posto nella categoria juniori.

 

A lato del torneo ranking se ne è svolto anche uno Master (combattenti oltre i 35 anni) che ha visto il luganese Marco Rossi ottenere un brillante secondo posto nella categoria +90 kg. Il judoka luganese dopo avere sbaragliato con bravura i suoi avversari affrontati in un’impegnativa poule all’italiana (tutti contro tutti) si è confrontato in finale il forte austriaco Rene Täuscher, terminando l’incontro in parità, ciò che ha permesso al judoka austriaco di aggiudicarsi il primo posto sul podio, per un margine minimo di punti acquisiti negli altri combattimenti della poule.

 
..
 

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina