Premiati i migliori judoisti 2006 davanti a 130 atleti in erba
10.12.06

Domenica 10 dicembre è stata una giornata di festeggiamenti per il judo ticinese con la premiazione di tre atleti ticinesi che hanno ottenuto importanti risultati a livello nazionale.

La consegna dei premi è stata effettuata da Antonio Lazzarin, 7. Dan, figura importante del judo ticinese. Il riconoscimento di miglior judoista 2006 è stato assegnato a Damian Waser del SDK Bellinzona. Waser, 18 anni, è un combattente che conta numerosi successi in campo nazionale ed internazionale, fa parte dei quadri nazionali U20, ha conquistato più volte il podio agli assoluti svizzeri e quest’autunno ha avuto la possibilità di effettuare uno stage di judo di un mese in Giappone. Il comitato cantonale ha deciso di eleggerlo a miglior judoista ticinese per ricompensarlo della tenacia e dell’impegno che l’hanno portato a riconquistare l’oro tra i juniores ed ottenere un’importante e più che meritata medaglia di bronzo nella categoria regina degli élites ai recenti Campionati Svizzeri, dopo una lunga pausa forzata per infortunio.

Le congratulazioni della presidente Barbara Boschetti, a nome dell’ATJB, sono state inoltre fatte alle migliori promesse, maschile e femminile, del judo ticinese: Nicola Dal Pian del JBC Bellinzona e Daniela Merlini del JK Muralto. Dal Pian, componente del team cantonale U17/U20, ha dimostrato durante tutto l’anno di essere migliorato in modo evidente sia nella prestazione tecnica che nella determinazione dimostrata in gara. Il comitato ha deciso di eleggerlo a migliore promessa maschile del judo ticinese per la costanza nell’allenarsi che è stata ricompensata con i numerosi podi ottenuti ai tornei di qualifica ed infine con la conquista dell’oro nazionale nei cadetti. Merlini non è stata da meno, anche lei combattente del team U17/U20 si è classificata più volte ai primi tre posti in tornei svizzeri nella categoria cadette ed ha coronato un anno di impegno con la medaglia di bronzo ai campionati assoluti.

Il judo ticinese sta vivendo un periodo di successi, sia con i suoi atleti che con i propri tecnici. Valentina Ciceri, ex-combattente ed allenatrice del JBC Bellinzona, è stata ingaggiata in qualità di responsabile dei quadri nazionali U17 dalla Federazione Svizzera di Judo.

Non da ultimo l’ATJB rivolge i complimenti ai judoisti rossoblu, che pur non ottenendo il premio, si sono distinti in modo particolare per i loro risultati ottenuti durante l’anno. In primo luogo Stephanie Cardone (U17), doppia campionessa svizzera e migliore judoista ticinese 2004 e 2005, Dario Merlini (U20) e Luigi Mascaro (U17), terzi classificati ai campionati svizzeri e componenti del team cantonale U17/U20, Manrico Frigerio (U17) e Serena Ciresa (U20), posizionati nei primi posti del ranking svizzero e campioni ticinesi, Riccardo Coiro (U14), campionate ticinese e combattente che ha ottenuto numerosi podi a livello nazionale ed infine un augurio speciale a Elia Guzzi e Michela Merlini, che dopo essersi qualificati per le finali nazionali hanno dovuto abbandonare le competizioni a causa di un infortunio. A loro ed a tutti gli altri atleti ticinesi, che dedicano il loro tempo libero ad allenarsi con impegno, vanno i migliori incoraggiamenti a dare sempre il meglio di sé stessi per coronare i loro sogni sportivi.

..

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina