Trasferta positiva per il JTT a Ebikon
05.11.11

È a Ebikon, Canton Lucerna, che sabato scorso si è svolto l’ottavo turno di campionato svizzero a squadre 2011, 1a lega, regione Est. Sui tatami si sono incontrati i judokas maschili del Judo Team Ticino contro il Ebikon-Sursee 1 e il JC Uster, nelle categorie abituali di peso -66,-73,-81,-90,+90 kg.

Il primo incontro ha visto schierate le compagini del JT Ticino e del JC Uster. Assenti Coda e Rigamonti per un leggero infortunio, i ticinesi hanno schierato -81 Giovanni Fuchs, -73 Tommaso Martella Mattioli, -66 Nicola Mathis, Mattioli, +90 Luca Wyler, -90 Silvio Guggiari.

 

Inizia nel migliore dei modi Giovanni Fuchs che in meno di un minuto conquista la vittoria con uno spettacolare uchi-mata. Tommaso Martella si fa sorprendere all'inizio da una tecnica di sacrificio valutata yuko; da quel momento inizia la sua rincorsa al pareggio ma l'ostico avversario riesce a difendere l'esiguo vantaggio. Segue Nicola Mathis che non lascia scampo al giovane avversario e vince facile per ippon. Nei +90 Wyler fatica a impostare il suo judo di fronte a un avversario smaliziato che imposta l'incontro sull'estrema difesa e agendo solo di contrattacco. Dopo un paio di minuti l'arbitro sanziona lo zurighese per passività e Wyler vince per vantaggio; peccato per il suo bellissimo o-soto-gari che per mancanza di controllo finale dell'avversario non viene valutato dal direttore di gara. A vittoria ormai acquisita tocca a Silvio Guggiari che non riesce a contrastare la superiore potenza fisica del suo antagonista e cede per ippon.

Risultato 6 – 4 per il Ticino.

L'incontro fra i padroni di casa e l'Uster vedono i lucernesi vincere facilmente, un po' a sorpresa, per 8 a 2.

 

Contro la squadra di casa il JT Ticino ripropone la stessa formazione sostituendo il leggermente infortunato Guggiare con Jonathan Rezzonico.

Inizia ancora Fuchs che si dimostra in giornata di particolare grazia impostando l'incontro a un ritmo molto elevato che mette subito in grosse difficoltà l'avversario. Come da logica l'atleta ticinese piazza poi un bellissimo seoi-nage che vale la vittoria prima del limite.

Tommaso Martella inizia con maggior piglio offensivo il suo secondo incontro e vince a terra per strangolamento. Mathis come Fuchs si ripete, passa subito in vantaggio e vince poi per ippon. Wyler si aggiudica l'incontro per abbandono dell'avversario. A vittoria ormai acquisita tocca a Rezzonico che forse troppo rilassato commette un errore che l'avversario sfrutta per aggiudicarsi i punti "della bandiera" per la sua squadra.

Obiettivo raggiunto e secondo posto in classifica confermato; infatti gli avversari diretti del JC Ruggell hanno pure conquistato i 4 punti in palio ma i maggiori punti judo favoriscono il JT Ticino.

Un bel risultato per la squadra rossoblù che purtroppo ha perso qualche punto di troppo qua e là nella stagione per poter ambire al primato in classifica.

Molto positivo il fatto che 5 dei ca. 10 atleti schierati in questo campionato hanno dai 17 ai 19 anni.

..

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina