Primo turno di campionato Svizzero a squadre di prima lega.
04.02.12

Il Judo Team Ticino maschile parte con il piede giusto!

Kriens (LU)

 

La prima lega regione Est è composta da nove squadre, le quali si  incontrano due volte in 8 turni a tre nelle categorie di peso -66,-73,-81,-90,+90 kg.

 

Gli avversari di sabato scorso erano il BC Dojo Mahari, Kriens neo-promosso in 1° Lega e JC Schaffusa.

 

Per il JT Ticino, classifcatosi al 2° posto la scorsa stagione era di vitale importanza partire bene, tra i ranghi dei rossoblù bisognava fare i conti con delle assenze "pesanti", che per ferite o servizio militare non potevano essere della partita, come Luca Wyler, Tommaso Martella Mattioli (i 2 top scorer del 2011) ed al nazionale juniori Jonathan Rezzonico.

 

Il primo incontro vede schierate le compagini del JT Ticino e del JC . Per il Ticino l'esperto Nicola Mathis si assume la responsabilità di salire di cat. nei -73, come Giovanni Fuchs sale nei -90. Completano la squadra Nicola Dal Pian -66, Emanuele Rigamonti -81 e Fabio Villa +90.

Mathis concentratissimo passa subito in vantaggio e approfitta poco dopo dell'attacco dell'avversario per piazzare il suo gaeshi vincente. Rigamonti si dimostra subito a suo agio e in vantaggio per wazari conclude in immobilizzamento. Nei +90 dopo un inizio equilibrato Villa non riesce a evitare il seoi-nage dell'avversario e deve lasciare i primi due punti ai sciaffusani. Dal Pian comincia con un grande ritmo che mette in difficoltà il suo antagonista; colleziona diversi vantaggi per concludere con un secondo wazari e si aggiudica la vittoria.

A risultato acquisito sale Fuchs che si fa sorprendere dall'esperto Düss.

Risultato 6 – 4 per il Ticino.

 

L'incontro fra i padroni di casa e lo Schaffhausen, molto equilibrato vede prevalere il Kriens per 6-4 per la gioia del numeroso pubblico presente.

 

Contro i caricatissimi lucernesi il JT Ticino ripropone la stessa formazione sostituendo il peso massimo Villa con il Silvio Guggiari (abitualmente -81).

L'inizio è favorevole ai ticinesi: Mathis non lascia scampo all'avversario e vince per ippon dopo pochi secondi con un uchi-mata da manuale (v. foto allegata). Rigamonti all'inizio intimidito dall'espertissimo Zurfluh (decano della squadra) prende pian piano fiducia e come in precedenza completa il suo vantaggio per wazari con un immobilizza mento.

Guggiari parte affronta un avversario più pesante e dal judo molto fisico. Recupera il primo svantaggio di yuko con un wazari e conduci respingendo l'assalto dell'atleta di casa fino a 10 sec. dal termine quando si fa sorprendere e subisce a sua volta un wazari perdendo ai punti. Dal Pian si fa purtroppo immobilizzare dall'esperto Hürlimann e così l'incontro di Fuchs diventa decisivo. Malgrado il grande tifo del pubblico di casa Giovanni supera il nervosismo iniziale e mette in seria difficoltà l'avversario con degli ottimi attacchi in seoi-nage. Evita brillantemente un tentativo di strangolamento e quando gli si presenta a sua volta l'occasione, sfrutta al meglio l'opportunità nella lotta a terra e piazza la tecnica vincente.

Ancora 6-4 per il Ticino il risultato.

 

Ottima l'accoglienza e l'organizzazione dei padroni di casa.

 

 

 

Il secondo turno di disputerà il 3 marzo a Bellinzona.

 

 

La composizione del JTT

 

Categoria 

Incontri

Vittorie

Sconfitte

Nicola Mathis

DYK Chiasso 

-73

2

2

0

Giovanni Fuchs

Scuola Judo 7+

-81

2

1

1

Silvio Guggiari

SDK Bellinzona

+90

1

0

1

Nicola Dal Pian

JBC Bellinzona

-66

2

1

1

Fabio Villa

JBC Bellinzona

+90

1

0

1

Emanuele Rigamonti

JBC Bellinzona

-81

2

2

0

Elia Centorame

SDK Bellinzona

-90

0

 

 

 

Nicola Mathis vince per uchi-mata

 

..
 

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina