37. Rheintaler-Judo-Rankingturnier
17.03.12

Sabato 17 marzo, la nuova e spaziosa Schöntal Turnhalle della cittadina san gallese, 5 tatami attendevano gli atleti di tutte le categorie maschili, ossia U17, U20 e élite. 

 

Secondo dei 7 tornei,validi per la qualificazione ai campionati svizzeri assoluti individuali che avranno luogo nel novembre 2012.

 

Buona partecipazione in numero e qualità anche se non tutti i club romandi hanno affrontato la per loro lunga trasferta. In compenso erano presenti alcuni club austriaci e germanici. Presenti anche un gruppo con una decina di atleti della nostra regione.

 

La mattina erano di scena gli under 17 che vedevano in Davide Plozza (JC Moesa) nei -55 e Antonio Augelletta (JBC Bellinzona) nei -60.

Entrambi iniziano al meglio la gara vincendo bene i primi due turni per approdare alla semifinale. Davide riesce a imporsi brillantemente per ippon. In finale deve purtroppo arrendersi al suo avversario abile a contrastarlo sulle prese e più forte fisicamente. Ottimo comunque il suo secondo posto che lo qualifica sin d'ora per le finali di novembre. Antonio invece dopo aver brillantemente condotto per 3 yuko si fa innervosire dal judo poco pulito dell'avversario e purtroppo a pochi secondi dal termine subisce un wazari e perde la possibilità di disputare la finale.

Deluso da questo risultato perde poi la finalina per il bronzo e si classifica al 5° posto. Positivi comunque i 2 punti ranking ottenuti e i miglioramenti dimostrati in gara. Nei +73 si aggiudica facilmente il primo posto il chiassese Otto Imala.

Negli junior erano in gara nella categoria -73 Tommaso Martella Mattioli (JK Muralto) e Kevin Olivieri (DYK Chiasso). Tommaso vince con facilità e con un judo spettacolare i primi turni (stupendo il suo ippon di "spazzata"). Purtroppo in semifinale perde contro il grigionese Ragetli e si infortuna a un gomito. Per il bronzo incontra l'altro ticinese Kevin Olivieri che sconfitto al primo turni si rifa nei recuperi vincendo tre incontri. Tommaso, in vantaggio per yuko, deve purtroppo abbandonare e Kevin conquista così un brillante 3° posto.

Nella -60 Andrea Collovà e Lorenzo Corno (JC Ceresio) cercano anche loro punti preziosi per il ranking e possibilmente il podio. Andrea viene purtroppo sconfitto al 1° turno terminando così la sua gara. Meglio Lorenzo che conferma la sua regolarità e tenacia che ottiene 3 belle vittorie e una sconfitta raggiungendo la finalina per il bronzo. Purtroppo pur lottando fino all'ultimo secondo non riesce a recuperare il wazari ottenuto dall'avversario e si piazza 5°.

I due malcantonesi combattono anche nella categoria élite. Collovà trova subito il forte Donat Müller e malgrado disputi un buon incontro deve arrendersi al futuro vincitore della categoria. Nel recupero trova subito il nazionale Jan Weber ed è eliminato. Corno vince bene il primo turno, viene sconfitto al secondo e poi si riprende bene arrivando ancora alla finale per il bronzo dove purtroppo deve arrendersi anche lui al forte Weber. Buon 5° posto comunque per lui.

 

Negli élite gradito rientro alle competizioni dopo una lunga assenza per infortunio del ticinese Damian Waser, in forza al JJJC Brugg. Waser (-73), già più volte campione svizzero, si sbarazza facilmente del primo avversario e pian piano prende sempre più fiducia e si aggiudica con grande autorità la categoria (5 vittorie per ippon per lui).

Nei -90 buon terzo posto anche per Manrico Frigerio (DYK Chiasso).

 
..
 

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina