4° turno di campionato svizzero a squadre 2012 1a lega, regione Est
12.05.12

Positiva al di là di ogni previsione la trasferta in terra argoviese

 

Si è svolto lo scorso weekend a Brugg, nel Canton Argovia, il quarto turno di campionato svizzero a squadre 2012, 1a lega, regione Est a cui ha partecipato il Judo Team Ticino maschile che si è battuto contro il JJJC Brugg 2 e il Yawara Team, Glarus nelle categorie abituali di peso -66,-

73,-81,-90,+90 kg.

Il Ticino affronta per primo il Yawara schierando Jonathan Rezzonico - 81, Nicola Dal Pian -66, Elia Centorame –90, Luca Wyler +90 e Nicola Mathis -73 che sale di categoria in sostituzione di Martella Mattioli -73.

Rezzonico dimostra subito di essere superiore: subito in vantaggio malgrado il judo molto difensivo dell'avversario ottiene un ippon. Nicola Dal Pian si fa purtroppo sorprendere all'inizio da un attacco fulmineo dell'aggressivo Colannino valutato yuko; Nicola prende man mano il controllo del match ma nel tentativo di recuperare subisce un secondo yuko e malgrado il suo grande impegno e il buon ritmo non riesce a pareggiare lo score. Il sedicenne Centorame nulla può contro l'ex nazionale Nicoletti che vince con un velocissimo ko-uchi-makikomi. Wyler fatica inizialmente a trovare le prese ideali con un avversario ostruzionista e che aspetta di agire di rimessa; ma Luca non si fa sorprendere e piazza un bel sode-tsuri-komi-goshi sinistro e vince per ippon.

Mathis si trova a disputare l'incontro decisivo: malgrado la grande tensione per la posta in palio Nicola non indugia al primo attacco vince per ippon di harai-goshi.

6-4 il risultato finale per i ticinesi.

Il secondo incontro vede i glaronesi battere la squadra di casa per 6 a 4.

Per affrontare il JJJC Brugg 2 il Ticino sostituisce Mathis con Andrea Coda.

Rezzonico sa che il suo incontro è determinante per il risultato finale: infatti inizialmente nervoso rischia di subire un contrattacco molto pericoloso da Hüssy.

Il ticinese imposta allora l'incontro con maggior cautela e alla prima opportunità piazza uno stupendo o-goshi sinistro ed è ippon. Nei -66 gli argoviesi rinunciano a schierare un atleta e Dal Pian vince per forfait.

Nei -90 il giovane Centorame non riesce a contrastare Philiippe Frei, molto potente e aggressivo e perde per o-soto-gari. Lodevole comunque il suo impegno in una categoria molto difficile. Wyler vince per abbandono dell'avversario e Coda si fa purtroppo sorprendere dall'uchi-mata del forte Wenzinger.

 

5° turno il 9 giugno a Bellinzona

..
 

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina