Squadra Judo Team Ticino (maschile)
31.08.13

Avversari JC Ruggell e Team Uster per il 6° turno.

 

Si recupera parzialmente il 1° turno con l'Uster.

Previsti quindi 3 incontri per il Judo Team Ticino 

 

Primo impegno di campionato dopo la pausa estiva per il Judo Team Ticino, sabato 31 agosto, questa volta in casa. Si recupera anche parzialmente il 1° turno con l'Uster.

 

Malgrado una stagione difficile con numerose assenze che si susseguono per lavoro e studio, servizio militare, stage linguistici all'estero, tipici impegni dei giovani che in grande maggioranza ne compongono la rosa, la squadra cantonale si trova al primo posto della classifica di 1° lega est.

Anche per questo turno le assenze sono importanti, soprattutto nei pesi leggeri dove mancano Nicola Dal Pian e Andrea Coda (-66) e Tommaso Martella Mattioli (-73) è presente ma leggermente ferito.

 

Nel primo incontro della giornata il JC Ruggell ha la meglio di misura (6 a 4) sul Team Uster.

 

Come da copione tocca agli Zurighesi affrontare il Team Ticino che schiera Nicola Mathis nei -73, abitualmente titolare -66. Purtroppo dopo un vantaggio iniziale deve arrendersi nella lotta a terra al suo avversario, pagando l'inferiorità fisica. Anche Emanuele Rigamonti, di fronte all'esperto Wehrli non riesce a esprimere il suo abituale judo e perde per un piccolo vantaggio (yuko). Anche Giovanni Fuchs deve arrendersi all'avversario, il top scorer avversario Schwarz.

Fortunatamente Luca Wyler riesce a conquistare i due punti contro Mateev così come Lorenzo Corno che vince per abbandono dell'avversario.

Prima sconfitta quindi per i rossoblù nel campionato 2013.

 

Contro i secondi in classifica del JC Ruggell il Ticino modifica la formazione inserendo Silvio Guggiari nei -90 e Jonathan Rezzonico nei -81.

Mathis cede i due punti per abbandono per problemi fisici. Ci pensa però Guggiari a caricare la squadra con un incontro spumeggiante dove riesce a vincere per wazari (o-uchi-makikomi). Rezzonico ha qualche difficoltà a contenere l'avversari e prende qualche rischio ma alla fine si aggiudica la vittoria.

Contro l'ostico Büchel Wyler non rischia e riesce a passare in vantaggio di wazari su contrattacco. Controlla poi la gara con tranquillità. Lorenzo Corno contro Marker da vita a un incontro di grande intensità; controlla bene l'aggressivo avversario e ottiene un prezioso pareggio che vale i punteggi finale di 7 a 3 in favore dei Ticinesi.

Nel recupero parziale del 1° turno i rossoblù affrontano di nuovo l'Uster cambiando ancora la formazione: Corno passa nei -73, Mathis scende nei -66 e Fuchs rientra nei -90.

Inizia il giovane Lorenzo Corno che conferma la buona impressione data nell'incontro precedente; senza alcun timore riverenziale affronta il lungo Blatter che sorprende alla prima occasione con un rapidissimo seoi-nage. Fuchs imposta bene e detta a lungo il ritmo fino a creare l'opportunità per attaccare a fondo e ottiene anche lui l'ippon con un potente seoi-nage.

Rezzonico disputa un buon incontro ma non riesce a contenere il top scorer avversario e perde a terra.

Wyler fatica molto contro un avversario impostato sulla difensiva ma alla fine vince per somma di ammonimenti. Fissa il risultato finale (8 a 2) Mathis che ottiene i due punti per assenza dell'avversario.

 

Malgrado nelle file del Team Ticino si sia notata una mancanza di ritmo e di competizione in alcuni elementi, dovuta anche alla pausa estiva, la squadra cantonale ha comunque conquistato 5 preziosi punti in classifica che le permettono di mantenere la testa della classifica con 21 punti.

..
 

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina