8 medaglie Ticinesi ai campionati nazionali di Judo 2014 a Uster
16.11.14

 

  

 

Sabato 15 e domenica 16 novembre si sono svolte a Uster le finali del campionato svizzero individuale di judo, evento più importante del calendario judoistico nazionale, in una cornice di pubblico importante.

 

Brillante la prestazione degli atleti Ticinesi, con otto medaglie: 7 di bronzo e una d'argento, è mancato solo l'oro. Tenendo conto dell'assenza di Elia Guzzi causa ferimento e il recente passaggio del giovane talento Otto Imala ( 2 medaglie a questi CSI ) al club argoviese di Brugg, il bottino sarebbe stato da record.

 

 

 

>>> GALLERIA FOTOGRAFICA

Grande soddisfazione fra i responsabili cantonali e gli allenatori dei vari club per la prestazione dei judokas ticinesi, a dimostrazione che siamo sulla buona strada.

 

La cornice dei campionati svizzeri è sempre emozionante, con le varie parate dei finalisti, la musica di sottofondo durante gli intermezzi e la cerimonia di premiazione.

 

Dal profilo judoistico le finali hanno prodotto uno spettacolo grazie alla maggior parte degli incontri conclusisi per ippon, a dimostrare un miglioramento del judo agonistico grazie anche alle nuove regole.

 

Sabato nella categoria elite femminile Agnese Dal Pian ( -52 kg ) conquista la prima medaglia ticinese in un “derby” molto equilibrato, a spese di Nice Ceresa giunta quinta.

 

Negli elite maschili ottima la prestazione di Lorenzo Corno ( -60 kg ), che a 20 anni ottiene il bronzo, grazie a tre ippon netti e viene sconfitto unicamente dal nazionale Groell in semi-finale di misura.

 

Nei  pesi massimi Luca Wyler dopo aver vinto i primi due turni per ippon viene fermato in semi-finale dal campione in carica Moser, che si riconfermerà anche quest'anno. Nel combattimento per il terzo posto il ticinese si riscatta e vince facilmente classificandosi al terzo posto.

 

Domenica la giornata inizia con un ottimo risultato delle ragazze U18 rossoblu.

 

Nelle  -44kg Fabiana Kündig disputa una buona prova, riuscendo con tenacia e grinta dopo un passo falso nel terzo turno, a vincere l'incontro decisivo per il bronzo con uno splendido ippon.

 

Nelle -48 kg le due compagne di club Lisa Sulmoni e Daniela Corno si impongono nettamente nei primi turni , per trovarsi di fronte in semi-finale . Ha la meglio Lisa che purtroppo, tradita dall'emozione, in finale si fa sorprendere dall'avversaria.

 

Per lei la medaglia d'argento che sarà comunque il miglior risultato ticinese a questi CSI.

 

Daniela disputa la finalina per il 3° posto dove si impone con facilità ( Bronzo quindi anche per lei).

 

Nella categoria  -57kg Alina Centorame, ha una difficile entrata in materia; perde infatti al primo turno, ma nei ripescaggi ritrova il suo miglior judo e raggiunge così la finalina per il bronzo dove ha la meglio sull'avversaria per ippon di 0-soto-gari.

 

Meno brillante il risultato dei nostri atleti nelle categorie juniori, dove la sola Agnese Dal Pian sale sul podio, ottenedo il suo secondo bronzo a questi CSI.

 

Segnaliamo la presenza di due arbitri ticinesi convocati per le finali , si tratta di Francesco Gambetta e Marco Casada, che hanno arbitrato in modo esemplare.

 

Un totale di otto medaglie per i judokas del nostro cantone, rappresente un buon bottino, tenuto conto anche delle assenze e dei trasferimenti citati precedentemente.

 

I club ticinesi che hanno ottenuto delle medaglie sono JC Ceresio Caslano 5, JBC Bellinzona 1, SDK Bellinzona 1 e JDP s. Antonino 1.

 

Un arrivederci ai prossimi CSI , che si svolgeranno nel 2015 a Bienne.

 
..
 

© ATJB 2010 – www.atjb.ch – Realizzazione sito – Pagina contatto – Stampa la pagina